“sottotraccia” di Francesco Meloni

“sottotraccia” di Francesco Meloni a cura di Camilla Mattola, inaugurerà il prossimo 20 dicembre alle ore 18 promossa dalla Fondazione Bartoli Felter presso il Temporary Storing in Cagliari in via 29 novembre 3/5.

Scrive la Curatrice:

La mostra SOTTOTRACCIA

Presenta una selezione di opere realizzate dall’artista per differenti progetti e in momenti diversi del suo percorso. Si tratta di pannelli dipinti con inserti polimaterici e di opere plastiche a metà tra scultura e installazione, tutte caratterizzate da un linguaggio segnico prevalentemente astratto ma che non di rado, attraverso gli elementi pittorici, registra incursioni del figurativo. Gli oggetti in mostra presentano variazioni di tipo tecnico e nell’uso specifico di alcuni materiali, ma i comuni denominatori alla base della produzione di Meloni si registrano come un eco.
Tra questi, in particolare, la riflessione sul concetto di “abitare” e la sperimentazione con i materiali edili.

Francesco Meloni

Vive e lavora tra Cagliari e Milano e da sempre esplora con differenti media il concetto di spazio urbano da un punto di vista architettonico e antropologico. Nella sua ricerca non esiste divisione tra le due dimensioni: il luogo abitato, vissuto, porta le tracce e i segni tangibili della fusione con chi lo vive e lo abita. E viceversa: la componente umana della città è impressa nel materiale edile attraverso richiami simbolici o con inserti pittorici che rappresentano sagome e persone.
Attraverso la modellazione di materiali come il cemento che sostituisce la tela come supporto pittorico e gli inserti di legno che richiamano il profilo di tetti a spiovente, Meloni trasporta le architetture della città su superfici piane ma che conservano ancora degli aspetti tridimensionali e in rilievo.
Quando non rappresentata figurativamente, la componente umana che ha costruito questi edifici e che si relaziona e che vive in essi è simboleggiata dal punto di vista formale da inserti pittorici filiformi dai colori caldi e accesi nelle opere bidimensionali e da inserti in filo e in pelliccia in alcune sculture.
L’analisi intimistica e politica dello spazio urbano come spazio architettonico e di relazione condotta da Meloni si traduce dal punto di vista artistico in una sintesi formale tra materia e soggetto, tra edificio e umanità, tra componente architettonica e organica.
Camilla Mattola.

L’inaugurazionedel 20 dicembre proseguirà alle 20.30 al Caffè De Candia, in Via Mario de Candia 1, dove l’artista presenterà alcune opere fuori mostra.

“sottotraccia” di Francesco Meloni sarà Visitabile da lunedì a venerdì dalle ore 17 alle 19:30, festivi esclusi, sino al 13 gennaio 2023.

Fondazione per l’Arte Bartoli Felter

TEMPORARY STORING – Via XXIX novembre, 3/5– Cagliari

SEGUI la fondazione SU FACEBOOK: FondazioneArteBartoliFelter