Peter Doig e le sue scene Omeriche

Peter Doig nasce ad Edimburgo il 17 aprile 1959.

È un pittore britannico considerato uno dei pittori viventi più quotati del mondo. Il suo dipinto Country Rock del 1999 nel giugno 2014 è stato venduto all’asta al prezzo di 15 milioni di dollari.

Era molto amico di Derek Walcott, il poeta premio Nobel morto nel marzo 2017 a 87 anni. In una recensione alla sua mostra da Michael Werner a Londra Jonathan Jones del Guardian ha definito le sue nuove opere “omeriche”, paragonando i misteriosi personaggi che le popolano a quelli della grande opera epica dello scrittore caraibico, Omeros. Secondo Jones, entrambi vedono Trinidad come «un luogo popolato da giganti, mostri, cantanti ciechi».

I protagonisti dei quadri di Peter Doing, in effetti, sono sempre personaggi abbastanza indefiniti, animali o umani dall’aria grottesca e indifferente, senza identità, che invece di osservarci ci inducono a scrutarli. Sono spesso strane figure magnetiche circondate da strane auree luminescenti, dai colori aspri e accesi, spesso immerse in una rappresentazione atmosferica della natura che di solito è un fondale magico più che invadente.

Profilo Saatchi https://www.saatchigallery.com/artist/peter_doig