INTERVISTA A CARLA COSSU

Ne approfitto per informare che la personale di Carla Cossu  

allestita presso il

May Mask

Cagliari via Giardini 149/a

sarà aperta al pubblico ai seguenti orari:

dal martedì alla domenica 10:00/13:00 – 17:30/21:00

img_4421

Quando e come nasce il tuo percorso artistico?

Ho sempre saputo che avrei dipinto.

Ho iniziato a disegnare da piccola, alle elementari sapevo già che avrei fatto il liceo artistico.

La pittura ha sempre fatto parte di me.

Dopo il liceo artistico ho proseguito con l’Accademia di Belle Arti, indirizzo pittura.

Quali persone, artisti ed episodi hanno influenzato maggiormente il tuo lavoro?
I miei professori dell’Accademia sono stati sicuramente i primi a spronarmi, devo molto a loro se sono riuscita ad esprimermi artisticamente.

Per quanto riguarda gli episodi..che dire, mi influenza ciò che mi accade quotidianamente, le emozioni che provo in base agli incontri che faccio.

Racconto su tela ciò che accade nella mia vita.

I miei sono lavori assolutamente autobiografici.

Cosa cerchi attraverso l’arte?

Attraverso l’arte provo a comunicare le mie emozioni, è il solo mezzo che ho a disposizione per farlo.

Dipingere per me è terapeutico.

Dipingere per me equivale ad esprimermi.

img_4424

C’è una parte della tua ricerca di cui vorresti parlare in particolare?
Per tanto tempo ho dipinto su tela.

Nell’ultimo anno ho riscoperto il piacere di lavorare su altri supporti e su carte fotografiche lisce e lucide.

Le grandi dimensioni mi consentono una nuova libertà di segno, movimento, gestualità, colore.

Ho continuato ad usare l’acrilico, aggiungendo l’utilizzo delle chine.

In questo mio nuovo percorso pittorico ho abbandonato in parte il realismo e il colore.

Sto lavorando con il bianco e nero, giocando molto con la fluidità e la naturalezza dell’acqua, elemento per me fondamentale in questo tipo di ricerca, utile anche per elaborare le colature.

Su alcune tele ho lavorato per sottrazione, in altre per addizione.

Qual’è il tuo rapporto con il mercato?

Il mercato lo seguo, come tanti.

Cosa consiglieresti ad un artista che vorrebbe vivere d’arte?

Consiglierei sicuramente di seguire l’istinto e di perseverare, se la passione è forte.

img_4422

profilo facebook: https://www.facebook.com/carla.cossu.988?fref=ts

Francesco Cogoni.