OLTRE IL FEMMINICIDIO: le relazioni malate e le loro vittime

COMUNICATO STAMPA

Conferenza Pubblica di

“OLTRE IL FEMMINICIDIO:

le relazioni malate e le loro vittime”

Organizzata da:

Comune di Quartucciu- Assessorato alla Cultura

Biblioteca Comunale “Francesca Sanna Sulis” di Quartucciu

In collaborazione con:

“Nessuna Esclusa” progetto ideato e curato da Rossana Corti

Mercoledì 8 Marzo 2017 dalle ore 17.00 fino alle ore 19.30, nella Biblioteca Comunale “Francesca Sanna Sulis” in via Nazionale n. 119 a Quartucciu (CA), in occasione della Festa della Donna congiunta alla Manifestazione Internazionale del movimento “Non Una di Meno”, la Conferenza Pubblica “OLTRE IL FEMMINICIDIO: le relazioni malate e le loro vittime” organizzata dalla stessa Biblioteca Comunale “Francesca Sanna Sulis” in collaborazione con il progetto contro la violenza di genere “Nessuna Esclusa” ideato e curato da Rossana Corti.

Si tratterà – con videoproiezione di materiali documentari – di responsabilità sociali condivise sia nelle manifestazioni della violenza di genere sia per il loro contrasto, del dramma degli orfani del Femminicidio, di Infanticidi e di Figlicidi causati dalla violenza inter-famigliare, di concreti e attuali strumenti di prevenzione e di tutela per Donne e Minori secondo la Legge Italiana e nella specificità della Sardegna, del perché sia vitale fermare la violenza di genere per Tutte le Comunità Territoriali in Sardegna, in Italia e Ovunque nel mondo.

Dopo i saluti istituzionali dell’Assessora alla Cultura e alle Pari Opportunità Andreina Catte, coordinate da Rossana Corti, interverranno le Relatrici: Susanna Deiana, avvocata del Foro di Cagliari; Claudia Cuccu, psicologa e psicoterapeuta a indirizzo sistemico relazionale; Nelly Busetti, co-fondatrice e operatrice del Centro Antiviolenza “Donna Ceteris”; Elena Calorio, psicoterapeuta del Centro Antiviolenza “Donna Ceteris”. Vi saranno anche letture di brani di testimonianze dall’inferno della violenza sulle Donne, curate dall’attrice Carla Orrù.

La Conferenza è aperta al dibattito con il pubblico presente.

La partecipazione alla Conferenza è Pubblica e Gratuita.

Precedente "Ritratti d'anima" personale di Piero Ligas Successivo Intervista a Stefano Palmas