INTERVISTA A SILVIA ARGIOLAS

THEMA OMAGGIO A JOICE TECNICA MISTA SU TELA 50x70 cm 2016

Quando nasce il tuo percorso artistico?

Credo, da quando sono nata.

Quali artisti hanno influenzato maggiormente il tuo lavoro?
Mike Kelley, Nan Goldin , Carmelo Bene e tanti altri che non ricordo, credo che il cinema mi abbia formato tantissimo.
Cosa cerchi in arte ?
Sto cercando di allontanarmi dal mio io, mi interessa tutto quello che capita tra un evento che può sembrare banale, l’attesa, la noia, la fine di una serata.

tre - work on paper 2016
C’è una parte della tua ricerca di cui vorresti parlare in particolare?

Mi piace la solitudine, mi piace cambiare materiali, mi piace chi sa perdere , mi piace camminare e osservare , tutto diventa materiale della mia ricerca. 
Mi piace cambiare abitudini, mi piacciono gli esseri umani da lontano, non amo chi ostenta falsa felicità, oppure falsa tristezza, mi piacciono i posti che sembrano tristi ma in realtà sono bellissimi.

Ho un rapporto difficile con gli animali e credo che quasi tutto abbia una conclusione …per fortuna.

Qual’è il tuo rapporto con il mercato ?

Vivo della mia arte, credo che sia già tanto.

Cosa consiglieresti ad un artista che vorrebbe vivere d’arte?

Tanta pazienza, ma sopratutto ricordarsi che non tutti i periodi possono essere fantastici.

Ballerina alcolizzata . olio e acrilico su lino 2014

sito: http://www.silviaargiolas.com/home/

Francesco Cogoni.

Precedente INTERVISTA AD ANDREA PES Successivo INTERVISTA AD ANDREA CANNUCCI