Intervista a Rudy Mansilla

A questo link troverete i suoi video: https://www.youtube.com/watch?v=Q3tACEHqVSk
Quando e come nasce il tuo percorso artistico?
Nasce nel 2004 al termine dei miei studi di animazione e fumetti a Santiago del Cile, inserendomi lentamente nel crescente mercato.
Quali persone, artisti ed episodi hanno influenzato maggiormente il tuo lavoro?
Tra gli artisti che hanno influenzato il mio lavoro; Carl Macek, Georege Lukas, Chris Sanders, Shoji Kawamori tra gli altri…

 

Cosa cerchi attraverso l’arte?
Liberare la mia immaginazione irrequieta ed incessante, trasformandola in stile di vita.
C’è una parte della tua ricerca di cui vorresti parlare in particolare?
Per recuperare la distanza tecnica è sempre stato necessario indagare per adattare le nuove tecnologie, applicandole all’arte e all’animazione.
Qual è il tuo rapporto con il mercato?
Un rapporto legato strettamente al settore privato, i politici corrotti dominano il Cile, passano la maggior parte dei fondi ad un piccolo gruppo privilegiato di artisti della classe più ricca del mio paese.
Cosa consiglieresti ad un artista che vorrebbe vivere d’arte?
È consigliabile dedicarsi al 100%, se l’arte è ciò che più appassiona, si dev’essere sempre alla ricerca di nuovi spazi, notando come i gusti dei consumatori verso l’arte sono in costante evoluzione come le nuove tecnologie nella loro vita quotidiana.
Francesco Cogoni.
Precedente Intervista a Billy Gibbons Successivo Intervista a Feny Parasole