INTERVISTA A MAX ODDONE

13639910_10208175352360031_1519849201_o
Quando e come nasce il tuo percorso artistico?
Io nasco il 26/02/1974.
Il mio percorso artistico non lo so…ma credo debba ancora nascere.
Quali persone, artisti ed episodi hanno influenzato maggiormente il tuo lavoro?
Di solito mi influenzo in inverno: tossi, febbri, raffreddori…
Sto involvendo ogni giorno di più e spero di arrivare a raggiungere un livello ZERO liberandomi così da tutti quei “padri artistici” che mi hanno toccato (non in senso sessuale, ovviamente) maggiormente…
Quali Manzoni (non quello de “I promessi sposi “), Duchamp, Magritte, Cattelan, Ben Vautier, Mattia Moreni, Zelig…etc…etc…(salute!…strano, siamo in estate…deve essere l’aria condizionata!)
Cosa cerchi in arte?
In arte è inutile cercare (o trovare come diceva Pablo!)…
Meglio cercare nella vita…
Cercare di essere felici…e per far questo, SECONDO ME, bisogna focalizzarsi sulle cose positive della vita e non su quelle negative che comunque esistono ma bisogna accantonarle per far posto alle cose positive che ti rendono felice…
Che ti fanno ridere, sorridere, star bene, sereno, contento, spensierato, meglio farsi seppellire da una risata che dalla tristezza.
13705253_10208175352600037_872738317_n
 C’è una parte della tua ricerca di cui vorresti parlare in particolare?
Sì, la ricerca della mia laurea in ingegneria…
Non la trovo più…
Chissà dove è andata a finire!
(Questa risposta l’ho data x far contenta la mia mamma…lei so che ci tiene molto….LEI!)
Qual’è il tuo rapporto con il mercato?
Al mercato ormai trovi solo più prodotti geneticamente modificati…
E i prodotti naturali (veri, genuini, puri), che ovviamente sembrano alla vista molto più brutti, non li caga nessuno… 
…non so se si è capita la metafora…
Cosa consiglieresti ad un artista che vorrebbe vivere d’arte?
Di arte possono vivere tutti…i benestanti.
Per tutti gli altri non v’è speranza alcuna…
(indipendentemente dalle proprie capacità o incapacità come nel mio caso specifico!)
13705178_10208175351680014_790239130_n
Francesco Cogoni.
Precedente INTERVISTA AD ANGELO BARILE Successivo INTERVISTA A DANIELE DELL’UOMO