INTERVISTA A MARCO GAVIOLI

14618891_10207103382567840_516379368_o

Quando e come nasce il tuo percorso artistico?

Sono autodidatta, mi è sempre piaciuto creare, ridare vita a qualcosa.

Cose ormai perse o peggio, buttate, una notte mi sono svegliato, è nata la prima tela, per un anno ho accumulato tele… semplice.

Perché mi vergogno a farle, anche solo a vederle, poi la mia compagna mi ha spinto nel provarci…

Ho avuto il primo contatto con un Giapponese ma sempre per vergogna non ho venduto, poi un giorno incontro Nadia Celi, per incanto mi chiama per una personale, da li è cambiata la mia vita!

Continuo a creare con il mio nuovo mondo a colori.

Quali persone, artisti ed episodi hanno influenzato maggiormente il tuo lavoro?

Siamo circondati da artisti affermati e mai nessuno di questi mi ha influenzato…

Cosa cerchi attraverso l’arte?

l’Arte mi fa star bene, è libertà.

14643018_10207103485730419_412908931_n

C’è una parte della tua ricerca di cui vorresti parlare in particolare?

Ogni giorno è ricerca…

Qual’è il tuo rapporto con il mercato?

Col mercato non sono bravo…

Cosa consiglieresti ad un artista che vorrebbe vivere d’arte?

Lasciate andare l’arte, è libertà.

14628265_10207103389208006_884022334_n

Profilo facebook: https://www.facebook.com/marco.gavioli.716

Francesco Cogoni.